Nerano

Prenota la tua camera
Inserisci la data di arrivo e il numero di notti
Benvenuto in una nuova dimensione.
Che si giunga dalla celebre e affollata Sorrento o dalla mondana Positano, arrivando sul promontorio che domina il villaggio di Nerano si ha la netta sensazione di entrare in una nuova dimensione.

Il mare all’orizzonte. A tracciare il cammino, lungo i dolci pendii, uliveti a perdita d’occhio e orti meravigliosi.
Qui tutto parla di un’autenticità di altri tempi.
Di una incontaminata natura. Di un mare cristallino, caldo, che carezza senza sosta la spiaggia bianca di ciottoli.

Attraversando il borgo rurale di Nerano, si giunge a Marina del Cantone, la sua baia. Già meta di villeggiatura per le famiglie patrizie in epoca romana.
Pare, infatti, che il nome Nerano sia dovuto alla presenza qui di una villa di Nerone che probabilmente venne costruita in questo frammento di paradiso per gli ozi dell’imperatore.

Nel corso dei secoli, Marina del Cantone è divenuto un colorato agglomerato di casettine abitate dai pescatori del luogo, fortunatamente ancora attivi.
Oziare in spiaggia. Passeggiare alla volta delle meravigliose baie vicine di Reccomone e Jeranto.
Godersi un tramonto che toglie il fiato. Imbattersi in una schietta chiacchierata con uno dei pescatori del villaggio.
Tutto qui parla di un’autenticità senza eguali.